Quando si usa il cassonetto Isolant?

ISOLANT.png

Il cassonetto Isolant verte ad eliminare numerose criticità tecniche ed economiche: 

- Eliminazione della veletta esterna di solito eseguita in laterizio o cemento.

- Eliminazione del cassero perché il cassonetto funge da cassero a perdere.

- Eliminazione della posa in opera dei supporti con cuscinetti a sfera per il funzionamento del rullo avvolgibile.

- Eliminazione del cassonetto in legno/pvc fissato alla muratura all'interno parete.

- Eliminazione delle notevoli intrusioni acustiche e termiche all'interno dell'abitazione.

- Apporto di totale precisione di posa del rullo avvolgibile e supporti con cuscinetti.

- Ottenimento di finitura interna della parete sopra la finestra senza nessun elemento "distorsore".

- Ai vantaggi sopra menzionati si uniscono quelli inerenti all'utilizzo del falso telaio in ferro zincato, che permetta di posare in opera in un unico tempo le due casse di fissaggio serramento, la cassetta a murare porta-avvolgitore e le due guide di scorrimento avvolgitore. Il tutto mediante appoggio ad incastro del cassonetto prefabbricato e dima da incastrare nei traversini di collegamento tra guide e angolo ferramenta. 

- Facilita enormemente la finitura ad intonaco tra guida e angolo del serramento e la rende precisa e perfettamente verticale.

Di seguito sono evidenziati i modelli di avvolgibile compatibili con il cassonetto Isolant da 36 e quelli non compatibili con il cassonetto Isolant da 30.

© 2019 proudly created by F.A.L.C. srl

  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

monoblocchi

prefabbricati

termoacustici