© 2019 proudly created by F.A.L.C. srl

  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

Quando si usa il cassonetto Termoacustico 44?

Il cassonetto Termoacustico 44 viene concepito per ottemperare ai nuovi requisiti in termini di isolamento acustico nell'edilizia. A serramenti sempre più performanti dal punto di vista dell'acustica è fondamentale che anche il monoblocco si adatti per coadiuvare al meglio la prestazione di coibentazione acustica del vano finestra. 

Questo cassonetto viene normalmente utilizzato in tutti quei contesti urbani in cui i rumori di disturbo provenienti dall'esterno sono parte della quotidianità. E' da preferire al cassonetto Termoacustico 42 quando il cantiere in oggetto è una casa di cura o riposo per anziani, un'ospedale, un edificio in un quartiere metropolitano particolarmente rumoroso o perché espressamente richiesto dal committente. 

Come nel cassonetto Termoplus per un isolamento termico superiore, anche in questo caso gli sforzi per ottenere un maggiore isolamento acustico si concentrano nella parete interna del cassonetto, ultimo baluardo di difesa contro le onde acustiche provenienti dall'esterno. Il pacchetto coibentante è opportunamente maggiorato rispetto alla variante 42.

 

La soluzione è vanto di Brevetto F.A.L.C. 

Di seguito sono evidenziati i modelli di avvolgibile compatibili con il cassonetto Termoacustico 44 da 36 e quelli compatibili con il cassonetto Termoacustico 44 da 30.

monoblocchi

prefabbricati

termoacustici